Falegnameria di design. Quando la tradizione del legno incontra il design

Arredare con il legno è una delle tendenze che negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede.
Il trend è in costante crescita anche grazie alla riscoperta dell’uso di materiali riciclabili e alla voglia sempre maggiore di ecosostenibilità.

Il legno, anche di recupero, è un materiale perfetto per l’arredamento ed è ideale per dare un tocco di calore anche nelle case o negli appartamenti più moderni e essenziali.

Ma come si può arredare casa con il legno in modo originale ed elegante, senza però cadere nell’eccesso d’uso o senza dare l’idea di “casa di montagna”?

Una possibile risposta sta nella scelta di dare alla propria casa uno stile urban o industrial che dir si voglia.

Arredare in stile industriale non significa arredare uno spazio con mobili, oggetti e decorazioni industriali e prodotte in serie. Significa al contrario ricorrere a oggetti di design unici e originali costruiti dalle mani di sapienti artigiani.

Per i mobili e gli oggetti di design il legno trova ampio spazio e possibilità di utilizzo grazie al suo accostamento con altri materiali: materiali metallici o altri tipi di leghe.

Come per esempio questo modello di tavolo in tronco di mogano realizzato artigianalmente nel laboratorio Bruno Spreafico.

Si tratta di un tavolo in legno di mogano centenario trattato e levigato completamente a mano con la pialla. Il tavolo è sostenuto da 4 putrelle di ferro grezzo.

In questo caso il legno utilizzato è il mogano: un legno dalle notevoli proprietà fisiche e strutturali che conferiscono al tavolo longevità, resistenza agli sbalzi termici e bellezza.
Il tavolo in mogano è per questi motivi dunque destinato a realizzazioni importanti sia interne che esterne.
Le soluzioni per arredare casa con il legno sono tantissime: dai tavoli alle librerie, dai complementi d’arredo all’oggettistica, il legno è in grado di trasformarsi in qualsiasi oggetto si desideri (o quasi).
Ecco un esempio di tavola in ulivo destinata a essere porta bottiglie e porta bicchieri da vino.

Il legno utilizzato per la realizzazione di questa tavola è d’ulivo centenario. È stato trattato artigianalmente e ha subito due processi di levigatura a mano. Successivamente è stato poi spazzolato, evidenziandone i “difetti” del tempo e finito a olio naturale.

Il piacere di degustare un calice di vino, in enoteca così come a casa, passa anche dagli accessori di arredo e dunque perché non dedicarvi la giusta attenzione.

Che dire poi della luce:
quando si parla di lampade in legno ciò che vi viene in mente è la classica lampada da tavolo in stile shabby-chic, con base in legno e paralume in stoffa ma non è solo questo: le moderne lampade in legno si distinguono per la grande varietà di design e forme che le rendono adatte a case dagli stili più disparati.

Le lampade in legno di Bruno Spreafico seguono per esempio delle linee molto pulite e geometriche. Sotto la mano di Bruno il legno, materiale resistente per eccellenza si piega e si modella in forme diverse diventando un vero e proprio accessorio di design adatto sia alla zona giorno che alla zona notte.

Lasciati ispirare dalle creazioni e dai consigli di Bruno Spreafico e porta in casa tutto il calore delle nuance naturali del legno, per donare una luce tutta nuova agli ambienti di casa!

Bruno Spreafico realizza ogni tuo progetto, mettendo a disposizione l’esperienza maturata da quasi un secolo di passione per il legno e studia con voi le soluzioni e i materiali migliori per dare forma ai tuoi spazi.

update your browser