Il legno massello per un tavolo da pranzo

Il tavolo da pranzo è il luogo conviviale per eccellenza e le sue caratteristiche dicono molto sul tipo di ambiente che si vuole creare. Vediamo che scelte può offrire il legno massello in questo ambito. 

Per scegliere il tavolo da pranzo bisogna tenere conto di molti fattori: ad esempio, le misure, da cui dipende il numero di persone che possono essere accolte; si vorrà scegliere un tavolo per pochi intimi e famigliari oppure una tavolata ben più ampia per quelli a cui piace circondarsi di ospiti ed amici? Per conciliare questi due estremi oppure per far fronte ad una scarsa disponibilità spaziale, un’opzione può essere un tavolo estensibile. 

Inoltre, c’è anche da considerare il fattore forma, che crea organizzazioni spaziali e sociali di natura differente. Ad esempio, un tavolo quadrato con un posto per lato permette di delimitare meglio lo spazio personale ed ognuno dei commensali ha una focalizzazione privilegiata su chi gli sta davanti, il che favorisce di certo dinamiche di coppia; una tavolata più allungata, invece, permette di ampliare il campo visivo e sociale per chi si trova sui lati lunghi, ma rischia di isolare chi si siede su quelli corti; infine, un tavolo rotondo è una perfetta icona della convivialità, come già spiegato. 

In alcune famiglie, inoltre, il tavolo da pranzo ha funzionalità che vanno oltre quelle dei pasti, diventando un luogo di riunione o di gioco e quindi richiedendo caratteristiche strutturali ed estetiche differenti. 

Qualsiasi sia il caso in oggetto, il legno massello è un’ottima scelta per un tavolo da pranzo: come tipo di materiale, è molto solido e resistente, permettendo di accompagnare i pasti e la vita per molti e molti anni senza perdere il proprio smalto; dal punto di vista estetico, permette di esplorare svariate opzioni di stile e, con il suo ruolo centrale nello spazio della cucina, dare un forte carattere all’ambiente.  

 tavolo-personalizzato

Il tavolo in legno di noce nazionale, ad esempio, combina il fascino unico del colore di questa varietà di legname (colore bruno che tende al grigio con intense venature marroni) con l’austera praticità del basamento in ferro, adattandosi bene a molti ambienti e stili, in particolare quello moderno ed industrial. I cicli di spazzolatura, levigatura e piallatura a mano hanno creato una superficie ordinata ed elegante, senza sacrificare le peculiarità estetiche del legno massello. Questo tavolo da pranzo possiede un fascino tutto suo, che nasce da una semplicità del design che non sacrifica la bellezza del noce nazionale. Il trattamento della superficie con vernice ad acqua garantisce una maggiore protezione, in particolar modo contro acqua e liquidi vista la maggiore propensione del noce ad assorbirli. 

 tavolo-personalizzato

Per chi cerca un fascino più rustico per un tavolo da pranzo, il legno massello di faggio è la scelta giusta: i colori chiari, tipici di questa varietà di legname, fanno risaltare le unicità del tronco, come venature e nodi, per chi sa apprezzare la forza vitale di questo materiale. I basamenti a croce contribuiscono ad esaltare le peculiarità di questo tavolo in legno massello, prolungando le linee spigolose del suo contorno e delle sue spaccature: data la loro posizione, inoltre, invitano le persone a prendere posto sui lati lunghi del tavolo, evitando l’isolamento tipico delle tavolate rettangolari.  

Tutti i nostri tavoli sono realizzati in legno massello con progetti su misura: se volete un’idea per il vostro tavolo da pranzo, contattateci. 

update your browser