Il legno massello in bagno: la piana lavabo

Ci sono vari approcci all’arredo del bagno: da una parte abbiamo mobili completi che ospitano il lavabo e offrono varie ante e contenitori in un blocco unico, nascondendo così prodotti per la pulizia o eventuali tubature; dall’altra ci sono strutture più leggere e semplici, ma che non rinunciano alla praticità, ovvero i piani lavabo in legno massello.

Questo tipo di arredo ha un aspetto moderno e minimalista, grazie alla scelta di design che ne è alla base: inserire l’elementarità di una tavola di legno nell’ambiente del bagno, integrandola perfettamente con le funzionalità e con gli altri elementi della stanza.

Allo stesso tempo, si gode dei vantaggi estetici del legno, con un’eleganza impareggiabile ed effetti cromatici che dipendono dalla varietà di legname scelta: al di là del gusto personale, bisogna optare per un tipo di legno adatto ad entrare in contatto con l’acqua e l’umidità della stanza oppure effettuare trattamenti particolari (isolanti e oli naturali protettivi), trovandosi quindi con una gamma di scelte più ampia.

Il legno, in bagno come in altre stanze, crea un mood caldo ed accogliente, elegante, ma al contempo con un fascino rustico che rende l’ambiente più casalingo ed intimo. Inoltre, è possibile integrare altri materiali alla varietà di legno scelto per realizzare nuove combinazioni, nuovi effetti estetici e nuovi spazi per soddisfare esigenze pratiche.

Piana in Faggio 4 - Bruno Spreafico

Questa piana in legno massello di faggio è stata integrata con mensole del medesimo materiale e due cassetti in laminato bianco: queste strutture addizionali non solo offrono maggiore superficie di appoggi e dei contenitori chiusi per i prodotti di igiene personale e di pulizia, ma crea una composizione visiva di sicuro impatto, con la materialità calda e grezza del legno accostata ad una maggiore freddezza e definizione del laminato; inoltre le tonalità chiare del faggio e il bianco del laminato vanno in concerto per creare leggerezza e luminosità.

Mogano e ferro 5 - Bruno Spreafico

La piana lavabo in legno massello di mogano punta invece in un’altra direzione per quanto riguarda design, stile e gusto. In questo caso al colore più marcato di questo legname viene abbinato il ferro, che si impone in maniera decisa nel quadro visivo complessivo. Non si tratta solo di creare contenitori in questo materiale, viene aggiunta una lastra a parete su cui vengono integrate delle mensole in mogano e lo specchio quadrato. La composizione risulta più netta, con linee precise e spigoli ben definiti, specialmente con la particolare gamba a 45°. Legno e ferro si integrano bene tra loro, in una maniera inaspettata e su cui si fonda la corrente estetica dell’industrial; questa piana lavabo risulta quindi più moderna e di impatto rispetto alla precedente, giocando più su una grezza eleganza piuttosto che su una rustica accoglienza.

Le piane lavabo sopra presentate rappresentano composizioni più elaborate, ma esistono molti altri esempi di lavorazioni più semplici, come questa in pioppo che è semplicemente caratterizzata da una tavola in legno massello, in cui sono alloggiati i due lavabi. Qui il pioppo è il protagonista assoluto, con tutta l’attenzione concentrata sulle venature, sui nodi, sulle crepe del legno, che rendono unica ogni creazione.

Se vuoi un progetto per una piana lavabo in legno massello su misura, contattaci.

update your browser