Idee per arredare la casa in legno

Il legno è uno dei materiali più comunemente utilizzati per arredi e decorazioni: il suo fascino è intramontabile e la sua varietà di colori e di proprietà offre infinite possibilità creative, così che riesce a trovare il suo spazio in ogni stile di arredamento, da quello più classico a quello più moderno.

Optare per il legno massello poi significa scegliere il meglio che questo materiale ha da offrire in termini di pregio e di eleganza.

Per sfruttare al meglio le sue qualità, ecco alcuni consigli per arredare la casa in legno.

Caldo minimalismo

Una casa arredata con uno stile minimalista può apparire fredda e sterile se l’interior design non è studiato con attenzione. Un mobile in legno può contrastare questo effetto indesiderato portando le sfumature cromatiche e il calore tipici di questo materiale, pur conservando linee precise e pulite grazie a una curata opera di levigatura, piallatura, lucidatura e verniciatura.

Soluzione creative in verticale

Mensole, ripiani e librerie sono arredi utilissimi per sfruttare al meglio la volumetria di una stanza, ma possono portare anche un valore aggiunto dal punto di vista estetico, grazie alla malleabilità del legno che consente di attuare soluzioni creative.

arredamento in legno

Per esempio, questa libreria quadro abete e ferro sostituisce le classiche mensole verticali con blocchi lignei squadrati, che mettono in bella vista gli anelli concentrici e le venature, valorizzando queste caratteristiche del materiale. La grande lastra di ferro grezzo cattura l’occhio, distinguendosi in modo netto da altre soluzioni di libreria e spezza la continuità delle pareti.

Per completare l’effetto estetico, si possono scegliere soprammobili rustici, etnici o industrial.

Le parti e il tutto

Un mobile completamente in legno comunica un’immagine regale e maestosa, ma a volte bastono anche realizzare alcuni dettagli in questo materiale per ottenere un effetto più discreto, ma ugualmente raffinato: delle gambe in legno possono impreziosire piani realizzati in materiali più poveri, come il ferro, o esaltare superfici già preziose, come il cristallo.

Soprammobili e altri complementi in legno invece portano un tocco rustico senza per forza puntare tutto su questo stile.

Il legno in bagno

Con una piana lavabo in legno si porta in bagno un tocco di calore e di modernità; chiaramente, vista l’umidità dell’ambiente bisogna scegliere la varietà di legno più adatta e trattarla con prodotti idrorepellenti, ma il risultato finale sarà ugualmente di grande classe.

arredamento in legno

Isolamento termico ed estetica

Se non si può vivere in una baita montana con i muri realizzati in legno, si può ovviare realizzando pannelli e rivestimenti lignei: in questo modo si ricrea l’estetica rustica, si spezza la continuità delle pareti e si ottiene un maggiore isolamento termico dell’abitazione, grazie alle naturali proprietà di questo materiale.

Non bisogna però per forza coprire ampie superfici, può bastare semplicemente la testiera del letto per ottenere un effetto estetico molto piacevole e offrire un minimo di protezione dal freddo esterno.

Scopri di più su come arredare la casa in legno con le nostre creazioni su misura: contattaci subito!

update your browser