Legni chiari o legni scuri: quali scegliere per l’arredo?

Il legno massello vanta molti pregi, dal suo fascino senza tempo alla sua resistenza, dalla sua facilità di lavorazione alle sue imperfezioni che rendono ogni creazione unica.

In aggiunta a queste caratteristiche, le numerose varietà di legno a disposizione garantiscono di trovare sempre la sfumatura più adeguata al proprio progetto di arredo, scegliendo tra svariate tonalità di bruno, giallo, grigio o rosso.

Con tutte queste opzioni a disposizione, può essere utile raggrupparle in due macrocategorie e valutare i modi migliori per utilizzarle: una volta individuata quella che fa al caso proprio, diventa più semplice scegliere al loro interno un colore in base al contesto di applicazione specifico.

Si può quindi partire facendo una suddivisione tra legni chiari e legni scuri.

Alcuni esempi di legni tipicamente chiari sono l’abete, il larice, il pero e il rovere.

Alcuni esempi di legni tipicamente scuri sono il castagno, il ciliegio, il noce e il mogano.

Bisogna comunque sottolineare che a seconda della provenienza dell’albero, ci possono essere delle variazioni regionali che influenzano anche il colore, perciò l’elenco è di carattere generale.

I legni chiari hanno il vantaggio di essere facilmente abbinabili agli altri elementi di arredo grazie alla loro eleganza senza tempo, sposandosi bene tanto con stili classici quanto con estetiche più moderne: in particolare, i legni chiari trovano un posto d’onore nell’arredamento scandinavo, in quello minimalista e in quello shabby chic.

tavoli in legno scuro

Accostando il legno chiaro a metalli, marmi e laccati si ottiene un contrasto tra freddo e caldo, e tra liscio e ruvido, molto ricercato e apprezzato nell’interior design.

La personalità più decisa dei legni scuri, invece, impone una maggiore riflessione per integrarli nel proprio arredamento: sono tipicamente usati negli stili moderni, ma anche in due correnti diametralmente opposte, ovvero quella elegante del luxury e quella grezza dell’industrial.

tavoli in legno chiaro

Si possono facilmente abbinare a metalli, specie rame e ferro, e a tessuti caldi e ricercati; è molto importante che l’ambiente sia adeguatamente illuminato per evitare la sensazione di oppressione derivante dalle tonalità scure, perciò faretti e strisce di LED sono ottime soluzioni che si sposano perfettamente con gli stili già citati.

Realizziamo su misura mobili e altri elementi di arredo in legno massello, adatti a tutti i gusti: scopri di più contattandoci.

update your browser