I trattamenti per valorizzare i mobili in legno massello

Il legno massello è una varietà di legname di grande pregio e resistenza, che viene ricavata dalla parte più interna del tronco e che meglio rappresenta l’essenza della pianta: per questo motivo i mobili e altri tipi di creazioni realizzate con questo materiale sono molto ricercati e sono degli elementi di grande valore nelle abitazioni. I vari tipi di legno hanno poi diverse caratteristiche fisiche ed estetiche che li rendono più adatti a certi utilizzi o più resistenti a certi fattori esterni.

Nonostante la durevolezza nel tempo del materiale, è importante che i mobili in legno massello ricevano i trattamenti adeguati a mantenere negli anni le loro caratteristiche di eccellenza e preservare la loro bellezza.

La scelta migliore per conservare perfettamente queste creazioni sono i prodotti impregnanti, ovvero formule pensate appositamente per penetrare in profondità senza coprire la superficie in alcun modo, preservandone il suo aspetto originario ed evitando la sfogliazione nel tempo, con conseguente necessità di sverniciatura o raschiatura.

trattamenti legno

Le sostanze utilizzate proteggono il legno da attacchi biologici (come funghi e insetti) e lo rendono idrorepellente, ma non completamente impermeabile, preservandone così la vitalità e la sua funzione di naturale regolazione ambientale; in aggiunta migliora la sua capacità di resistere a vento e a sole, aiutando quei tavoli e altri elementi che sono collocati all’esterno.

Gli impregnanti possono anche essere usati per ripristinare il colore del legno, con prodotti che contengono pigmenti selezionati per contrastare l’ingrigimento del materiale e prevenire i viraggi cromatici causati dai raggi ultravioletti.

Tuttavia, se questo tipo di intervento può essere valido in alcuni casi, per il legno massello interferisce con uno dei suoi elementi di pregio: proprio l’evoluzione nel tempo delle sfumature della superficie aumentano ulteriormente il fascino di questo materiale. In certi casi si può comunque intraprendere volutamente questa strada per raggiungere effetti particolari di interazione tra il colore della vernice e la superficie del legno, come nel caso di questo tavolo in pero nero.

Il legno di pero, normalmente di colore bruno chiaro, è stato completamente verniciato con un nero molto intenso, conferendo al tavolo un aspetto austero, elegante e ordinato, rafforzato dai basamenti squadrati in ferro pieno; la sua superficie, però, conserva i segni e le imperfezioni del legno massello, perciò i punti scavati e il contorno irregolare risultano esaltati dal contrasto tra la liscezza e la lucidità della vernice con la ruvidità e la lavorazione grezza della materia.

trattamenti legno

I legni più duri (come faggio e quercia) richiederanno più mani, mentre per quelli più assorbenti (come abete e pino) una potrebbe essere sufficiente.

La carteggiatura è un altro trattamento a cui viene sottoposto un mobile in legno massello al momento della sua realizzazione: consiste in una levigatura con carta abrasiva che permette di esaltare i colori e le venature della superficie, rendendole più vivide e definite. Questo trattamento viene anche usato come step preliminare per altri interventi sul legno, per permettere una maggior resa dei prodotti utilizzati come nel caso delle vernici impregnanti.

Scopri di più sui mobili in legno massello contattandoci.

update your browser